24/09/2021

Dermatite seborroica

Essendo la ghiandola sebacea influenzata dagli ormoni androgeni DHT e androstandiolo sono proprio loro che possono causare l’ aumento della secrezione di sebo e uno squilibrio dei componenti.

La dermatite seborroica è molto complessa da trattare perché è collegata ad aspetti genetici ed ormonali come il diradamento dei capelli. Questa patologia consiste nella formazione di piccole lesioni eritematose ricoperti da squame di aspetto untuoso. È maggiormente presente nelle sedi con maggiore concentrazione di ghiandole sebacee e cioè nel cuoio capelluto e nel viso.

I pazienti soggetti a questa patologia sono geneticamente predisposti e sono soggetti ad alcuni fattori aggravanti come l’ eccessiva umidità, alimentazione inappropriata, stress, etc…

I componenti del sebo sono i grassi (colesterolo, trigliceridi, acidi grassi liberi), squalene e cere. È presente anche nel sebo la sfingosina, responsabile del controllo sulla proliferazione di batteri.  Modificazioni nella composizione del sebo ed in particolare la riduzione di quest’ultima sostanza possono aprire le porte ad un deterioramento del film idrolipidico con conseguente dermatite seborroica e forfora.